Home - Aiuto alla navigazione - Crediti - Ubicazione - Consiglio Regionale della Puglia
Funzioni Delegate


4) Quali modelli occorre presentare per l'iscrizione al ROC?
Modelli comuni
· I modelli 1/ROC (Domanda d’iscrizione) e 2/ROC (Dati anagrafici generali) devono essere presentati da tutti gli operatori di comunicazione.
· Le società di capitali, le società cooperative,le società di persone, le fondazioni o associazioni devono altresì produrre, all’atto della presentazione della domanda di iscrizione, il modello 3/ROC, contenente l’indicazione dell’oggetto sociale o associativo ed il modello 4/ROC, contenente l’indicazione della composizione, della durata e delle generalità dell’organo amministrativo.
· Gi enti pubblici presentano i modelli 1/ROC, 2/ROC e 4/ROC.
· Le imprese individuali presentano i modelli 1/ROC e 2/ROC.
· La domanda di iscrizione deve essere accompagnata dalla fotocopia del documento d’identità del legale rappresentante dell’operatore di comunicazione richiedente l’iscrizione o del titolare (nel caso di impresa individuale).
 
Modelli relativi all’attività svolta: oltre ai predetti modelli, comuni per tutti gli operatori che richiedono l’iscrizione nel registro, dovrà essere presentata la modulistica specificamente riguardante l’attività propria dell’operatore di comunicazione richiedente l’iscrizione.
· Operatori di rete (21/ROC)
· Fornitori di contenuti (22/ROC)
· Fornitori di servizi interattivi associati o di servizi di accesso condizionato (23/ROC)
· Attività di radiodiffusione (6/ROC)
· Concessionaria di pubblicità da trasmettere su radio o televisione (7/1/ROC e 7/2/ROC)
· Concessionaria di pubblicità su testate quotidiane o periodiche anche telematiche di cui all’articolo 18, comma 1, della legge 5 agosto 1981, n. 416 (7/1/ROC e 7/2/ROC)
· Concessionaria di pubblicità su testate periodiche anche telematiche non dotate dei requisiti di cui all’articolo 18, comma 1, della legge 5 agosto 1981, n. 416 (7/1/ROC e 7/2/ROC)
· Produttori o distributori di programmi radiotelevisivi (8/1/ROC e 8/2/ROC)
· Agenzie di stampa a carattere nazionale (10/ROC)
· Editori di testate quotidiane o periodiche, anche telematiche, che pubblicano almeno 13 numeri l’anno ed hanno alle loro dipendenze non meno di 5 giornalisti a tempo pieno da un anno (9/ROC)
· Editori di testate periodiche, anche telematiche, che pubblicano meno di 13 numeri l’anno o che hanno alle loro dipendenze meno di 5 giornalisti a tempo pieno da un anno (9/ROC)
· Servizi di comunicazione elettronica (11/ROC)
 
I soggetti che svolgono più di una attività rilevante ai fini dell’iscrizione nel registro devono presentare un’unica domanda corredata dai modelli relativi a ciascuna attività esercitata.
Qualora successivamente all’iscrizione, il soggetto iscritto dia inizio ad una nuova attività rilevante ai fini del presente regolamento, ne dà comunicazione entro trenta giorni dal verificarsi della circostanza secondo quanto indicato all’art. 10 del Regolamento.
Le imprese esercenti l’attività di concessionaria di pubblicità su radio o televisione e le imprese di produzione o distribuzione programmi radiotelevisivi presentano, altresì, il modello di autocertificazione antimafia.