Home - Aiuto alla navigazione - Crediti - Ubicazione - Consiglio Regionale della Puglia
Normativa
Leggi, Decreti e Delibere


» 22/03/2007 - Proroga del termine del procedimento "Trasparenza della bolletta telefonica, blocco selettivo di chiamata e tutela dell'utenza" avviato con delibera 660/06/CONS

L'Autorità

NELLA sua riunione di Consiglio del 22 marzo 2007;

VISTA la legge 14 novembre 1995, n. 481, recante "Norme per la concorrenza e la regolazione dei servizi di pubblica utilità. Istituzione delle Autorità di regolazione dei servizi di pubblica utilità";

VISTA la legge 31 luglio 1997, n. 249, recante "Istituzione dell’Autorità per le garanzie nelle comunicazioni e norme sui sistemi delle telecomunicazioni e radiotelevisivo";

VISTO il decreto legislativo 1° agosto 2003, n. 259, recante “Codice delle comunicazioni elettroniche”;

VISTO il decreto-legge 31 gennaio 2007, n.7, recante “Misure urgenti per la tutela dei consumatori, la promozione della concorrenza, lo sviluppo di attività economiche e la nascita di nuove imprese”;

 VISTA la delibera n. 96/07/CONS recante “Modalità attuative delle disposizioni di cui all’articolo 1, comma  2, del decreto-legge 31 gennaio 2007, n. 7” pubblicata nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana n. 53 del 5 marzo 2007;

 VISTO il regolamento concernente l’organizzazione ed il funzionamento dell’Autorità, approvato con la delibera n. 506/05/CONS del 21 dicembre 2005, pubblicata nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana n. 11 del 14 gennaio 2006 e in particolare l'art. 27, comma 1, secondo cui "l'Autorità può disporre l'audizione dei soggetti interessati al procedimento e delle categorie rappresentative degli interessi diffusi relativi al procedimento stesso";

CONSIDERATO che con delibera 660/06/CONS, pubblicata mediante avviso nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana n. 298 del 23 dicembre 2006, l’Autorità ha dato avvio al procedimento "Trasparenza della bolletta telefonica, blocco selettivo di chiamata e tutela dell'utenza", nel corso del quale è entrato in vigore il decreto-legge 31 gennaio 2007, n. 7, intervenuto sul medesimo tema della trasparenza introducendo, tra l’altro, nuove disposizioni in materia di voci di costo  nell’offerta dei servizi di telefonia;

CONSIDERATO che con la delibera 96/07/CONS l’Autorità ha dato attuazione al comma 2 del decreto-legge 31 gennaio 2007, n. 7, riservandosi, all’articolo 7, di  emanare ulteriori disposizioni in materia di trasparenza delle condizioni economiche applicate alla fornitura dei servizi di comunicazioni elettroniche anche ai sensi del codice delle comunicazioni elettroniche;

RITENUTO, pertanto, opportuno, nelle more della conversione in legge del suddetto decreto-legge, disporre la proroga dei termini del procedimento di cui alla delibera 660/06/CONS, al fine di rendere possibili eventuali interventi di coordinamento con le disposizioni normative definitive e di svolgere gli ulteriori approfondimenti necessari a completare la definizione del procedimento;

UDITA la relazione dei Commissari Sebastiano Sortino ed Enzo Savarese, relatori ai sensi dell'art. 29 del Regolamento concernente l'organizzazione ed il funzionamento dell'Autorità;

Delibera

Articolo unico

1. Il termine di conclusione del procedimento avviato con delibera n. 660/06/CONS è prorogato di 60 giorni, anche al fine di effettuare ulteriori approfondimenti.

La presente delibera è notificata ai soggetti che partecipano al procedimento ed è pubblicata nel Bollettino Ufficiale dell’Autorità e nel sito web:  www.agcom.it

Napoli, 22 marzo 2007

 

IL PRESIDENTE

 

Corrado Calabrò

 

IL COMMISSARIO RELATORE

IL COMMISSARIO RELATORE

Sebastiano Sortino

 

Enzo Savarese

 

per attestazione di conformità a quanto deliberato
IL SEGRETARIO GENERALE

 

Roberto Viola

 


Nessun allegato