Asset Publisher

null COMUNICATO STAMPA - BANDO DI CONCORSO PER L'ATTRIBUZIONE DI CONTRIBUTI ALLE EMITTENTI TELEVISIVE LOCALI - ANNO 2011

15/09/2011
Contributi

COMUNICATO STAMPA - BANDO DI CONCORSO PER L'ATTRIBUZIONE DI CONTRIBUTI ALLE EMITTENTI TELEVISIVE LOCALI - ANNO 2011

Si rende noto che sulla Gazzetta Ufficiale, parte prima n. 213 del 13 settembre 2011 è stato pubblicato, a cura del Ministero dello Sviluppo Economico, il decreto 17 Giugno 2011, avente per oggetto: “Concorso per l’attribuzione di contributi, alle emittenti televisive locali, per l’anno 2011”.
Pertanto le emittenti televisive, che ne hanno titolo, possono inviare al Comitato Regionale per le Comunicazioni della Regione Puglia (Via Paolo Lembo 40/f – 70124 Bari) apposita domanda così come previsto dall’art. 1 del citato decreto.
L’istanza, corredata ai sensi dei requisiti previsti dal bando a pena di esclusione, deve essere inviata in duplice copia, di cui l’originale (in marca da bollo da € 14.62)debitamente documentata, anche con dichiarazioni sostitutive di atto di notorietà. Gli elementi da sottoporre a valutazione previsti dall’art. 4 del Regolamento - D.M. 292/2004, devono essere indicati con la massima precisione ed esattamente :
 
- Per il personale in servizio presso l’emittente, si richiede: il nominativo del lavoratore, il tipo di rapporto di lavoro, la qualifica, la data di assunzione, la data dell’eventuale licenziamento e nel caso di lavoro part-time, si chiede l’indicazione esatta delle ore effettive di impiego;
Si richiede copia, anche in formato elettronico, del libro unico.
 
-Si precisa inoltre che la correntezza contributiva deve essere posseduta al momento della presentazione della domanda, cosi come indicato nella sentenza n.° 1683 del Consiglio di Stato del 18 Marzo 2011, ed i certificati devono essere allegati alla stessa.
 
- per il fatturato dell’emittente televisiva, inteso come “ricavi delle vendite e prestazioni” relativo agli anni 2008-2009-2010, si richiede copia dei bilanci dettagliati.
 
Il tutto dovrà essere inviato, come innanzi indicato, a mezzo di raccomandata, entro 30 giorni dalla pubblicazione nella Gazzetta ufficiale del bando in parola. Per la data di invio farà fede quella dell’ufficio postale accettante.
Al fine di favorire il procedimento istruttorio, si chiede inoltre, di riportare nella domanda di accesso ai contributi, il nominativo di un referente dell’emittente, un recapito telefonico ed una e-mail a cui indirizzare eventuali comunicazioni .
Per ulteriori chiarimenti e/o informazione è possibile rivolgersi presso questa Struttura sita in Via Lembo 40/f – Bari ( Funzionario Ing. Martino Triggiani - tel. 080-5402535, Fax 080-5402529, mail (triggiani.martino@consiglio.puglia.it).
 
Bari, 15 settembre 2011